Pianeta atenei

Lettori di madrelingua straniera, per il diritto al trattamento economico non è necessario il nuovo contratto

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Il trattamento economico previsto per i ricercatori a tempo determinato si applica anche ai lettori di madrelingua straniera che abbiano ottenuto l'accertamento in via giudiziale della sussistenza del rapporto di lavoro a tempo indeterminato, a prescindere dalla sottoscrizione del nuovo contratto di lavoro, al quale, ove mancante, va equiparata la sentenza di conversione del rapporto. Questo è quanto emerge dalla Sentenza 14203 della Sezione lavoro della Cassazione, depositata ieri, con cui la Suprema corte ha ritenuto applicabile anche ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?