Studenti e ricercatori

La Iulm lancia due nuovi corsi in lingua inglese

S
2
4Contenuto esclusivo S24


L'Università Iulm punta ad essere sempre più internazionale. Nel nuovo anno accademico inaugurato oggi sono partiti due nuovi corsi di laurea magistrale completamente in inglese e in collaborazione con università straniere (Orlando e Grenoble Alps): Hospitality and Tourism Management e Strategic Communication.

Gli obiettivi dell’ateneo
«Troppo pochi studenti stranieri vengono a studiare da noi e ancora pochi
professori a insegnare - ha osservato il rettore Mario Negri -. Non può esserci internazionalizzazione senza anglofonia”. Una scelta apprezzata e sostenuta anche dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che ha ringraziato lo Iulm e il rettore “per questa battaglia a favore dei corsi in inglese, mi riempie il cuore di gioia sapere che ci sono due corsi in lingua».

Il trend degli iscritti
L’ateneo registra una crescita delle iscrizioni: +9,2% al primo anno della Triennale e +15,9% per i corsi della Magistrale rispetto all'anno scorso (rispettivamente +34,1% e +42,4% dal 2014/2015) e +9,2% degli iscritti ai Master (+26,9% nei 4 anni). Continua a scendere il tasso di abbandono: 14,7% tra il primo e il secondo anno per gli immatricolati nell'anno accademico 2016/17 per i corsi di laurea triennale, 3,5 punti percentuale in meno rispetto al 2014/15.


© RIPRODUZIONE RISERVATA