Pubblica e privata

L’Ue mette sul piatto 173 milioni per potenziare la ricerca nell’elettronica

di Roberto Nicchi

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Nell’era dell’economia digitale il mantenimento di una posizione forte, se non di leadership, nel campo dell'elettronica sembra essere più che un atto dovuto per l’Unione europea. Per il raggiungimento di questo obiettivo risulta ormai da anni fondamentale l’apporto dell’impresa comune Ecsel (Electronic components and system for european leadership). A tal proposito, lo scorso 21 febbraio, nell’ambito del programma quadro europeo Horizon2020, si sono aperte le iscrizioni alle call «H2020-ECSEL-2018-1-IA-TWO-STAGE» ed «H2020-ECSEL-2018-2-RIA-TWO-STAGE» per la ricerca e l’innovazione in questo settore. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?