Studenti e ricercatori

Erasmus 2018-2019, ecco i bandi ancora aperti

La dotazione Erasmus di quest'anno è aumentata di 200 milioni di euro rispetto al 2017, pari a un incremento dell'8%, e ci saranno più soldi per gli studenti con condizioni economiche svantaggiate. Inoltre, almeno il 50% della borsa sarà erogato prima della partenza. Un'altra novità è quella relativa alla possibilità di effettuare più volte la mobilità, fino ad arrivare a un massimo di 12 mensilità per ciascun ciclo di studio (laurea triennale, laurea magistrale e dottorato) e 24 mensilità per le lauree a ciclo unico. Diversi atenei si sono attivati già da tempo per la pubblicazione del bando e in alcuni casi i termini sono ancora aperti. Per consultare i vari avvisi e verificare termini di scadenza e la data di pubblicazione delle graduatorie finali basta andare sui siti Internet delle singole università.

Le prossime scadenze
Ecco l'elenco dei bandi ancora aperti.
-Roma 'Sapienza': da 7 febbraio a 14 marzo 2018, risultati tra marzo e aprile 2018, alcune facoltà a maggio 2018.
- Roma 'Sapienza' (Giurisprudenza): dal 7 febbraio al 14 marzo (candidatura online) o 15 marzo 2018 (candidatura cartacea), risultati entro il 30 aprile 2018.
- Università di Udine: fino al 12 marzo 2018, risultati dopo il 30 marzo 2018.
- Università di Catania: fino al 19 marzo 2018, risultati entro fine aprile 2018.
- Università di Trento: fino al 24 aprile 2018, risultati entro il 25 maggio 2018.
- Università di Palermo: fino al 26 marzo 2018.


© RIPRODUZIONE RISERVATA