Studenti e ricercatori

Test d’ingresso: si parte il 4 settembre con Medicina

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Si terranno a partire dal prossimo 4 settembre le prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale. Sul sito del ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è stato pubblicato il calendario per l'anno accademico 2018/2019. Ecco le date: Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, 4 settembre; Medicina Veterinaria, 5 settembre; Architettura, 6 settembre; Professioni sanitarie, 12 settembre; Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese, 13 settembre; Scienze della formazione primaria, 14 settembre; Professioni sanitarie (laurea magistrale), 26 ottobre. I contenuti della prova e il numero di posti disponibili per le immatricolazioni saranno definiti con successivi decreti ma dovrebbero riprendere le modalità degli anni passati con 60 quiz a risposta multipla.

Immediata la reazione degli studenti con Elisa Marchetti dell’Udu (Unione degli universitari) che sottolinea come «anche questo settembre si ripeterà la triste storia di migliaia di studenti che vedranno infranta la speranza di accedere al corso di laurea scelto per il proprio futuro, per colpa di un test che anno dopo anno dimostra le sue falle». La coordinatrice dell’Udu aggiunge anche che la legislatura passata «sarà ricordata come quella del mancato rispetto degli impegni presi. I vari ministri susseguitisi, infatti, si erano sempre detti disponibili a rivedere un modello di accesso che negli ultimi anni è stato sotto continuo attacco e contro cui abbiamo riportato importantissime vittorie che hanno minato le fondamenta stessa dell'accesso programmato: dal ricorso sui vizi dell'anonimato, che ha consentito di immatricolare circa 10000 studenti più del contingente nel 2014, a quelli contro la mancata sottoscrizione della scheda anagrafica del 2015 e 2016, la domanda 16 del 2016, per finire poi con l'esposto presentato per la presenza nei test di domande non inedite».



© RIPRODUZIONE RISERVATA