Pianeta atenei

«Grazie alla no-tax area 15mila iscritti in più»

di Marzio Bartoloni

La crisi ha colpito anche l’università con una fuga di oltre 60mila studenti negli anni più bui , ma l’inversione di tendenza è cominciata già l’anno scorso e quest’anno grazie anche al debutto della no tax area l’attesa è quella di un mini-boom di immatricolazioni. «Dati ufficiali ancora non ci sono, ma con gli altri rettori ci immaginiamo un aumento del 5%, il che significa 15mila studenti in più che si iscrivono all’università», avverte Gaetano Manfredi, Magnifico ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?