Pianeta atenei

I «rivali» di Oxford in Europa

di Micaela Cappellini

Una volta che la Gran Bretagna sarà effettivamente fuori dalla Ue, quale sarà il posto migliore dove mandare i ragazzi a frequentare un’università all’estero? Il dilemma non è di poco conto, per chi non intende affrontare il trasferimento oltre Atlantico e i prezzi dei blasonati campus americani. Dall’anno accademico 2019-2020, con la fine delle tasse universitarie agevolate per gli studenti Ue negli atenei inglesi (in Scozia, addirittura le università gratis), per mandare un diciottenne a studiare a Londra una ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?