Studenti e ricercatori

Al via il premio Ericsson: studenti in gara con le loro idee

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Ultimi giorni per partecipare agli «Ericsson Innovation Awards», la competizione aperta agli studenti di tutto il mondo che offre l’opportunità di sviluppare le loro idee innovative in collaborazione con gli esperti del colosso delle telecomunicazioni. Il tema di quest’anno è «Future of Food».

L’edizione 2017 degli Ericsson Innovation Award chiama gli studenti a confrontarsi con i punti 2 e 12 degli Obiettivi di Sviluppo sostenibile individuati dalle Nazioni Unite. Il primo, chiamato «Zero Hunger», vede le nazioni impegnate a combattere la fame nel mondo e si pone l'ambizioso obiettivo di azzerarla, il secondo chiamato «Produzione e consumo responsabili», può essere riassunto con la frase «fare di più e fare meglio, usando meno» e ha l'obiettivo di eliminare gli sprechi e incrementare la quantità e la qualità della produzione agricola e non. Gli studenti sono quindi chiamati ad ideare, collaborando con gli esperti messi a disposizione da Ericsson, un progetto innovativo in ambito Ict che possa migliorare il futuro dell’alimentazione andando incontro, con modelli sostenibili ed equi, all’incremento della popolazione mondiale. Oltre ad offrire un premio in denaro per i progetti vincitori, l’azienda si impegna a lavorare con i primi tre selezionati per realizzarli e renderli commercialmente disponibili.
Per partecipare, gli studenti dovranno iscriversi entro e non oltre il 14 marzo in team da due fino a quattro membri epresentare l’idea che poi sarà sviluppata con gli esperti Ericsson.
All’edizione 2016 degli EIA, che ha analizzato il tema “Il futuro della vita in città”, hanno partecipato 843 squadre provenienti da 72 paesi, tra cui il team italiano del Politecnico di Milano arrivato tra i 4 finalisti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA