Studenti e ricercatori

Solo Bocconi e Polimi tra i 250 programmi Mba top nel mondo

di Marzio Bartoloni

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Nell’ultima classifica firmata da Qs che identifica i migliori 250 master Mba full time in 36 Paesi nel mondo - dominata soprattutto dagli Usa - fanno il loro ingresso per l’Italia solo la Bocconi e il Politecnico di Milano. Con la prima che si posiziona nel gruppo delle 16 elite business school d’Europa e il secondo che vede riconosciuta la sua scuola tra le prime 29 al mondo per le opportunità di carriera e lavoro offerte ai suoi studenti.

La Global business schools 2017 di Qs , network internazionale dedicato alla formazione e alle professioni, prende in considerazione le scuole che offrono i 250 programmi Mba top in tutto il mondo. Il ranking sull’eccellenza nella ricerca – dove Sda si colloca quinta in Europa - si basa sull’opinione data da 8.376 accademici, esperti di business e management, e su un’analisi delle citazioni di faculty per paper mentre il ranking sull’occupabilità – dove Bocconi si colloca quattordicesima in Europa - si basa su una survey rivolta a 12.125 recruiter a cui è stato chiesto da quali business school preferiscono selezionare i diplomati Mba. «La qualità didattica è strettamente collegata alla qualità dell’attività di ricerca svolta dal corpo docente», sottolinea Giuseppe Soda, dean di Sda Bocconi. «Per questo il risultato ottenuto in questo ranking ci premia due volte. La solidità e la rilevanza della nostra attività di ricerca rafforzano la nostra reputazione scientifica e rendono la nostra formazione più vicina ai bisogni degli employer». Anche la School of Management del Politecnico di Milano viene riconosciuta tra le 29 Scuole mondiali meritevoli di essere inserite nelle Top-Tier Employability per il 2017, grazie alle opportunità di lavoro e di carriera date agli studenti e all'eccellenza nella ricerca. «Si tratta di un risultato importante - avverte Raffaello Balocco, direttore del master Mba full time - che conferma la validità del processo di innovazione dei nostri prodotti, sempre più vicini non solo alle esigenze dei nostri studenti, ma anche delle aziende». «Oggi - prosegue Balocco - il nostro Mba è sviluppato in partnership con oltre 30 imprese nazionali e internazionali che hanno un ruolo attivo nel programma sin dall’inizio attraverso eventi di networking, business seminar, attività di mentorship e progetti sviluppati in collaborazione con i partecipanti al Master».


© RIPRODUZIONE RISERVATA