Pianeta atenei

Concorsi, «no» ad assimilazioni improprie fra dottorato e borsa di ricerca

di Massimiliano Atelli

Con la sentenza numero 1 del 3 gennaio 2017, la I Sezione del Tar Friuli Venezia Giulia, ha affermato che la previsione del bando di equiparare, nell’ambito della voce valutativa «esperienze di ricerca e di formazione post-laurea di durata non inferiore a tre anni», il dottorato di ricerca e le borse di ricerca, purché pertinenti con il tema della ricerca (scelta equiparativa, questa, contestata dal ricorrente), è irragionevole, attesa l’ontologica diversità che sussiste tra le due “esperienze”. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?