Studenti e ricercatori

Lombardia, la giunta regionale punta altri due milioni su ricerca e innovazione


La giunta regionale della Lombardia investe ulteriori due milioni per sostenere la «naturale vocazione» della regione alla ricerca e all’innovazione. Lo ha annunciato il governatore, Roberto Maroni, presentando l’accordo di collaborazione fra Regione Lombardia e Fondazione Cariplo che mette ulteriori due milioni di euro per i giovani ricercatori. L’obiettivo, ha illustrato, è «la promozione, lo sviluppo e la valorizzazione del capitale umano della ricerca con ricaduta diretta sul territorio lombardo».
Le azioni previste, ha proseguito il presidente lombardo, sono «il sostegno a progetti di ricerca ad alto valore innovativo, anche internazionali, per favorire l’attrattività e la mobilità di ricercatori. Il rafforzamento delle collaborazioni fra accademia e impresa per aumentare la competitività, la creazione di valore e sviluppare l’innovazione. La promozione della cultura scientifica e tecnologica e l'orientamento all'alta formazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA