Studenti e ricercatori

Educazione finanziaria per i più giovani, ecco le iniziative per il 2016/2017

di Al. Tr.

Ripartono anche per l'anno scolastico 2016/2017 le iniziative di educazione economica per i giovani previste dalla Carta d'intenti sottoscritta lo scorso anno dal Miur con altre istituzioni e Ong, con l'obiettivo di migliorare la cultura finanziaria dei giovani.

Programma on line
Il ministero pubblicato on line il programma delle iniziative didattiche alle quali le scuole possono aderire , con tutti i dettagli relativi ai programmi messi a punto da tutti i sottoscrittori della Carta, tra i quali figurano Bankitalia, Unioncamere,Guardia di Finanza, Agenzia delle Entrate, Equitalia (clicca qui per scaricare l'elenco delle attività ).
Tra le iniziative c'è, per esempio, il concorso "Inventiamo una banconota" promosso da Bankitalia, che mette in palio 10mila euro per il miglior bozzetto di banconota "immaginaria" realizzato dagli studenti delle scuole medie e superiori. C'è poi il progetto "Fisco e scuola", realizzato dall'Agenzia delle Entrate per promuovere la legalità fiscale e sensibilizzare i contribuenti di domani sull'importanza di un comportamento fiscalmente corretto , e "Teens", il programma didattico messo a punto da Feduf (Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio) che introduce i ragazzi delle scuole superiori alle tematiche economiche e finanziarie, avvicinandoli alla realtà sociale, professionale ed economica che li circonda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA