Pianeta atenei

Porte girevoli per i «cervelli» italiani

di Giorgio Barba Navaretti *

I cervelli devono entrare e uscire. Un Paese avanzato con una classe dirigente forte e preparata alle sfide del mondo deve favorire la mobilità dei propri migliori talenti, facendo in modo che si preparino nelle migliori università internazionali e che a un certo punto tornino a lavorare nel loro Paese. Come riporta il recente rapporto della Fondazione Migrantes, dall’inizio della crisi c’è stato un deflusso netto di 150mila persone dal nostro Paese, in gran parte giovani qualificati. Farli ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?