Pianeta atenei

Legittima la destituzione del prof anche se i reati contestati sono prescritti

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

È legittima la sanzione disciplinare della destituzione dal servizio per il professore universitario imputato per il reato di concussione, poi condannato in primo grado per truffa e falso ideologico ed infine assolto da tutti i reati per prescrizione. A prescindere dall’epilogo della vicenda penale, i fatti di reato commessi all’interno dell’ambiente universitario sono gravemente lesivi dell’immagine dell’ateneo ed hanno «ricadute negative sulla vita di relazione dell’intera comunità universitaria». Questo è quello che emerge dalla sentenza del Consiglio di ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?