Pianeta atenei

Le lauree triennali vanno rilanciate (e rese davvero professionalizzanti)

di Ivano Dionigi*

Le lauree triennali servono per trovare lavoro? La riforma del 3+2 ha mantenuto le aspettative? I dati di AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati ci dicono che il 55% dei laureati triennali prosegue con la laurea magistrale, ritenuta essenziale per avere maggiori possibilità occupazionali e, a conferma dell’irrisolto e fondamentale problema del diritto allo studio, non va sottaciuto il fatto che a proseguire col biennio sono i giovani che provengono da ambienti familiari avvantaggiati. Dei restanti laureati di primo ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?