Studenti e ricercatori

Lauree a numero chiuso, test di ammissione al via il 6 settembre

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24

I primi a cimentarsi con i test di ammissione saranno gli aspiranti medici e odontoiatri il 6 settembre, mentre il 7 sarà la volta dei futuri veterinari. A seguire i test di Architettura, Professioni sanitarie e l'ultimo, Medicina in inglese, che si terrà in 14 settembre. È il calendario delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato per il 2016/2017 fissati dal decreto firmato dal ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, che stabilisce anche il numero dei posti disponibili quest'anno. I candidati potranno iscriversi alle prove dal 4 al 26 luglio esclusivamente on line sul portale www.universitaly.it.

Prove e posti disponibili
Il test di ammissione alla facoltà di Medicina e a quella di Odontoiatria prevede, come lo scorso anno, 60 quesiti a risposta multipla: 2 quesiti di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica, 8 di fisica e matematica. La prova, spiega il Miur, si svolgerà il 6 settembre e i posti disponibili sono, ad oggi, 8.817 ma, «si tratta di un numero provvisorio - precisa il ministero - che verrà perfezionato con un successivo decreto interministeriale», così come le modalità e i posti per la laurea magistrale in Medicina in lingua inglese, che «saranno definiti con un successivo decreto». I posti previsti per Odontoiatria (anche questi provvisori) sono 850.
Sessanta quesiti anche per la prova di Veterinaria fissata per il 7 settembre - con 502 posti «provvisoriamente» disponibili - e per quella di Architettura dell'8 settembre, con 6.991 posti a disposizione. Per le Professioni sanitarie il test di ammissione fissato per il 13 settembre è predisposto da ogni università - spiega il ministero - ed è identico per l'accesso a a tutti i corsi attivati nello stesso ateneo. Le graduatorie nazionali saranno pubblicate il 4 ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA