Studenti e ricercatori

La Ca’ Foscari chiede consiglio alle imprese per avvicinare l’accademia al mondo del lavoro

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Come avvicinare accademia e mondo del lavoro? Il Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia risponde creando Consilium: un nuovo organo consultivo formato da imprenditori, manager e professionisti che potranno dare suggerimenti sulle scelte strategiche degli accademici.

Consilium sarà un organo consultivo per la didattica, la ricerca e la terza missione. L’obiettivo è condividere, sottoponendole alla valutazione del Consilium, alcune innovazioni dell’attività istituzionale del dipartimento, come le modalità e i contenuti didattici maggiormente utili agli studenti per l'accesso al mondo del lavoro, la creazione nuove opportunità di stage, l’individuazione di nuovi filoni di ricerca destinati alle richieste delle imprese, del territorio e dei diversi settori produttivi. Inoltre, saranno sviluppate le collaborazioni nell’ambito della terza missione, cioè per applicazione diretta, valorizzazione e impiego della conoscenza per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico della società. «Con la creazione di un Consilium - spiega Gaetano Zilio Grandi, direttore del Dipartimento di Management - ci dotiamo, come le più autorevoli Business School, di un legame diretto e continuativo con il mondo dell'impresa innovativa italiana e con le istituzioni più rilevanti del territorio. L’obiettivo è avere suggerimenti, suggestioni, e in genere riscontri rispetto alla nostra strategia, che verrà presentata nei prossimi mesi, a seguire il piano strategico di ateneo, con riguardo ad una didattica meno tradizionale e più inclusiva del rapporto imprese/studenti e delle nuove tecnologie; una ricerca di base ma anche molto orientata al territorio e infine ad una sempre più profonda attività di fund raising legata alla terza missione per la quale il dipartimento si è sempre dimostrato la realtà dinamica». Ecco i componenti del Consilium che si riuniranno al Campus economico di San Giobbe il 22 settembre: Alessandro Mazzucco, Presidente Cariverona, Ernesto Franco, Direttore Editoriale Einaudi, Marco Rettighieri, Direttore Generale ATAC Roma, Massimo Pavin, CEO Sirmax, Lucio Izzi, Responsabile Corporate Italia Unicredit Banca, Diego Ciulli, Manager, Public Policy Google, Raffaele Boscaini, Responsabile Marketing Masi. E, ancora: Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola, Carlo Urbinati, Presidente Foscarini, Massimo Miani, Consiglio Nazionale dottori commercialisti esperti contabili (CNDCEC), Marzia Narduzzi, Presidente PIER spa, Giulia Fortunato, ComunicaMente Servizi per la Cultura, Katia da Ros, Vicepresidente Irinox spa, Mara Di Giorgio, Responsabile comunicazione e Investor relator Banca Ifis, Lorenza Lain, General manager Ca' Sagredo, Maria Cristina Gribaudi, Presidente Musei civici veneziani, Davide Cucino, Finmeccanica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA