Studenti e ricercatori

Bocconi, la laurea in Finanza nella top 10 mondiale

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L’ateneo conferma il nono posto al mondo nel ranking dei migliori programmi Masters in Finance del quotidiano inglese. Il successo del collocamento dei laureati nel mercato del lavoro internazionale consente al Master of Science in Finance, il corso di laurea specialistica, della Bocconi di confermarsi nella top 10 del mondo nel ranking Global Masters in Finance pubblicato oggi dal Financial Times (FT). La Bocconi, che si conferma al 9° posto, è l’unica università italiana presente nella classifica.

I criteri analizzati
Tra i criteri analizzati da FT, spicca infatti per la laurea biennale della Bocconi il secondo posto al mondo per la valutazione data dai laureati all’efficacia dei servizi di placement e il 4° posto per la mobilità internazionale dei laureati. «Il risultato ottenuto è di grande prestigio e riconosce che placement e internazionalizzazione dei programmi sono i punti di forza della Bocconi», commenta Stefano Caselli, prorettore per l’internazionalizzazione. «Queste caratteristiche per il corso di Finance sfiorano l’eccellenza. Un occupato su due di questo corso lavora all’estero, in istituzioni di assoluto prestigio e in particolare a Londra, la principale piazza finanziaria, dove è presente uno dei chapter della BAA - Bocconi Alumni Association - più numerosi al mondo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA