Pianeta atenei

Università, l’illegittimo diniego alla specializzazione lede il diritto allo studio

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L’università che illegittimamente nega l’iscrizione a un corso di specializzazione a uno studente, classificatosi in posizione utile in graduatoria, solo perché questi è già in possesso di una specializzazione lede il diritto allo studio costituzionalmente garantito dell’aspirante specializzando e, di conseguenza, è tenuta a risarcire i danni subiti da quest’ultimo. E tra questi rientrano i mancati contributi versati all’Inps e il danno da impoverimento del bagaglio culturale e professionale. A stabilirlo è il Tar di Napoli con la ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?