Studenti e ricercatori

Per i giovani “affamati” di Ict parte la nuova palestra delle professioni digitali

Parte la nuova edizione della palestra delle professioni digitali: un percorso formativo che mette in contatto giovani talenti affamati di digitale e aziende che guardano, con fiducia, al mercato del lavoro. Un binomio su cui l’associazione Prospera e i suoi partner Accenture, Fondazione Italiana Accenture, Assolombarda, Federturismo, ACTL - Sportello Stage, Trenkwalder e Samsung hanno deciso di investire con la palestra delle professioni digitali, un percorso formativo rivolto a giovani laureati e laureandi che cercano occupazione nel mondo del digitale.

Il corso
Il corso, giunto alla sua settima edizione, avrà una durata di circa 4 settimane e prenderà il via il 25 Febbraio a Milano, presso il Samsung District, in Via Mike Bongiorno, 9. In Palestra ci si “allena” direttamente con le aziende, in un mix di lezioni, esercitazioni pratiche e Project Work che garantiscono agli studenti le competenze necessarie per entrare nel mondo della comunicazione e del marketing sul web. Al termine del periodo di formazione sarà possibile effettuare almeno due colloqui di selezione in azienda per posizioni di stage, con un percorso parallelo di tutoring. Il percorso formativo si compone di 4 moduli dedicati a vari ambiti di specializzazione e si svolgerà a Milano, dal lunedì al venerdì (9.30-17.30 con pausa pranzo di 1 ora).

La selezione
I candidati saranno selezionati da un'apposita commissione di valutazione, composta dai partner progettuali e dalle aziende aderenti, tenendo conto di criteri preferenziali indicati nel bando di candidatura. Tra gli altri: inoccupati/disoccupati; laureati/laureandi provenienti da tutti i corsi di laurea (almeno il 60% sarà riservato a laureati in discipline umanistiche); voto di laurea superiore o uguale a 100/110 o media esami superiore o uguale al 27 (per i laureandi); livello medio/alto di conoscenza della lingua inglese.
Le candidature alla prossima edizione della Palestra delle Professioni Digitali dovranno essere inviate entro il prossimo 10 febbraio. Il bando è scaricabile direttamente dal sito ufficiale dell'iniziativa, attraverso il quale è inoltre possibile inviare la propria candidatura e reperire ulteriori informazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA