Studenti e ricercatori

Il master Flex Emba del Politecnico di Milano tra i 6 Mba più innovativi al mondo

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Il Master Flex Emba del Politecnico di Milano (Mip) è stato selezionato come uno dei 6 Mba più innovativi al mondo da parte di una giuria qualificata di Amba (Association of Mbas, l’associazione internazionale che certifica gli standard qualitativi dei programmi dei Master in Business Administration. Il riconoscimento è stato assegnato a Londra il 29 Gennaio scorso.

Il corso internazionale
I criteri di valutazione hanno riguardato in particolare le caratteristiche innovative dei master e delle modalità in cui vengono erogati, lo sviluppo di relazioni con gli alunni attraverso nuovi canali, digitali in primis, i risultati inediti e fuori dalla norma, gli aspetti creativi e di successo. Sull’onda del successo del Flex Emba italiano (da Ottobre 2014 sono partite tre edizioni) a Ottobre 2016 partirà la prima edizione dell’International Flex Emba (i-Flex), sviluppato in smart learning ed erogato completamente in lingua inglese. Presentato per la prima volta durante il World Business Forum Madrid 2015, il programma è dedicato a tutti i manager che desiderano conciliare i propri impegni lavorativi e familiari con una formazione di alto profilo che coinvolge molteplici paesi a livello mondiale. E sarà erogato attraverso una partnership strategica con Wobi.

La soddisfazione del Politecnico
«Il riconoscimento Amba rappresenta un importante risultato per la nostra Scuola - ha dichiarato Andrea Sianesi, Dean Mip Politecnico di Milano - che conferma che la scelta di investire nell'innovazione di prodotto attraverso le tecnologie digitali è stata vincente”. “Siamo stati i primi in Italia a credere in un programma Master Executive in digitale e oggi con i-Flex ci apriamo al mondo internazionale». Il perché è presto detto: «Noi crediamo fortemente che le tecnologie digitali possano rivoluzionare gli approcci alla formazione ed al continuous learning di manager ed executive - continua Sianesi - e nel futuro sarà sempre più forte l'esigenza di formarsi, aggiornare le proprie competenze, interagire e discutere con i propri collaboratori in mobilità, ovunque ci si trovi, assicurando la massima flessibilità e compatibilità con la propria agenda lavorativa e i propri impegni familiari».

Il programma I-flex in breve
L'i-Flex si struttura attraverso un'innovativa piattaforma di digital learning che permette agli allievi di scegliere da dove seguire le lezioni, come fruirle e quando frequentarle, distribuendo i contenuti del programma - della durata di 18 mesi - in modo personalizzato e funzionale grazie alla possibilità di connettersi da ogni parte del mondo con qualsiasi dispositivo. Il percorso prevede 10 Corsi Core, erogati tramite la piattaforma, 2 settimane di interazione face-to-face in presenza tra l'Italia e il Sud America (con l'obiettivo di sviluppare le soft skills degli allievi), una settimana opzionale con il formato “Doing Business In” in Silicon Valley, Cina o Italia e un Project Work finale. Il master verrà arricchito dai contributi video dei Top Thinkers&Doers del circuito Wobi, che per ciascuno dei corsi core forniranno spunti in grado di stimolare l’allievo ad andare oltre le interpretazioni convenzionali; inoltre, i partecipanti del programma avranno l’occasione di prendere parte a un World Business Forum a scelta tra città quali Bogotá, Mexico City, Milano, Madrid, New York e Sydney e incontrare personalità di rilievo a livello mondiale come, nelle passate edizioni, Sir Richard Branson e Steve Wozniak.
L’i-Flex del Mip consente di acquisire le medesime competenze e lo stesso diploma dei formati Executive Mba tradizionali, permettendo nel contempo la massima flessibilità e personalizzazione della fruizione e la costruzione di un network di relazioni internazionali senza pari per questo tipo di formato, entrando in contatto e costruendo legami con manager, professori e top executive provenienti da diverse parti del mondo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA