Studenti e ricercatori

Ranking Financial Times, la Bocconi è 7ma in Europa tra le business school

di Alberto Magnani


La Bocconi raggiunge la 7ma posizione nel ranking Financial Times delle migliori business school europee, davanti a istituti come l'Imd di Losanna e la Said Business School della University of Oxford. È quanto emerge dall'ultima classifica del quotidiano britannico, pubblicata oggi e anticipata al Sole 24 Ore dall'ateneo di via Sarfatti. Il risultato, riferito ai master di Bocconi università e della sua business school Sda Bocconi, fa salire di un gradino l'istituto dopo l'ottavo posto del 2014.

Il prossimo obiettivo: entrare nella top5
Nelle intenzioni di Stefano Caselli, prorettore all’internazionalizzazione dell’ateneo, l’obiettivo è scalare altre due posizioni per insediarsi «tra le prime 5 in Europa e fra le prime 20 nel mondo in tutti i ranking riguardanti le scuole di management e le università nell'ambito delle scienze sociali». Quest'anno la top 5 resta dominata da London Business School (Regno Unito), Hec Paris e Insead (Francia), University of St. Gallen (Svizzera) e Ie Business School (Spagna).
Lo European Business Schools Ranking del Financial Times è stilato secondo il “peso specifico” conseguito dagli istituti in quattro ranking interni: Mba (25%), Emba (25%), master in management (25%) e programmi executive (25%, diviso a metà tra un 12,5% riservato a programmi aperti e un ulteriore 12,5% per programmi “customizzati” a seconda delle richieste delle aziende). Tra i criteri utilizzati per le valutazioni ci sono gli stipendi a tre anni dal conseguimento del diploma, il rialzo nelle retribuzioni e le posizioni conquistate in altre classifiche Ft. Punti in più sono poi forniti dal numero di partecipanti di sesso femminile, studenti internazionali e allievi in possesso di un titolo di dottorato al momento dell’iscrizione.

Il posizionamento dei vari master
Nel dettaglio della Bocconi, il Master in International management si aggiudica la nona posizione, il programma di Mba la 10ma e l’Executive Mba (Emba) la 32esima. Quanto alla graduatoria sull’executive education, si parla della 10ma posizione su scala europea. È lo stesso ateneo milanese a sottolineare che il conteggio non include i master in finance, dove la Bocconi si classifica nona su scala globale.
Nel resto del 2015, Bocconi e Sda Bocconi si erano già aggiudicate la quarta posizione nel ranking Mba della classifica Forbes, la 12esima in quella di Bloomberg Businessweek, la 22esima nel sottogruppo della classifica Qs riservata agli atenei specializzati in scienze sociali e management e 32esima, sempre all'interno del ranking Qs, per «employer reputation» (la reputazione dei laureati presso i datori di lavoro).


© RIPRODUZIONE RISERVATA