Pubblica e privata

Aumenta la spesa dell’Italia in R&S ma l’Ue resta ancora lontana

di Eugenio Bruno

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Lo stato della ricerca e dell’innovazione in Italia migliora. Ma non abbastanza per avvicinarci alle locomotive d’Europa. La conferma giunge dal «Rapporto sul Benessere Equo e Sostenibile (Bes 2015) presentato ieri dall’Istat. Nel 2013 il nostro paese ha investito in R&S 21 miliardi di euro, pari all’1,31% del Pil. A fronte dell’1,27% raggiunto nel 2012. Un lieve miglioramento dunque che ci mantiene «notevolmente al di sotto» sia della media europea (pari al 2%) sia lontano dal nostro obiettivo di ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?