Studenti e ricercatori

Premio a scienziate under35

di Enrico Netti

La quattordicesima edizione del premio «L’Oréal Italia per le donne e la scienza» promosso in collaborazione con la Commissione nazionale italiana per l’Unesco, vede un ritocco all’insù delle cinque borse di studio offerte: l’importo per ciascuna passa a 20mila euro dai 15mila inizialmente previsti. Ampliato anche il ventaglio delle facoltà ammesse con l’aggiunta di ingegneria, matematica e informatica.

Obiettivo
Il premio vuole promuovere la vocazione scientifica e riconoscere l’attività delle ricercatrici di tutto il mondo ed è aperto a tutte le donne ricercatrici under 35. La commissione scientifica è guidata dal professor Umberto Veronesi e quest’anno si arricchisce della presenza di Federica Migliardo, biofisica che in passato ha vinto il Premio nazionale nel 2005 e la Borsa internazionale nel 2008.

Domande
Le candidature possono essere presentate sul sito forwomeninscience.com entro il 19 gennaio 2016, mentre la cerimonia di premiazione si terrà a maggio 2016.

L’Oreal Foundation, poi, organizza questa sera «Pint of science», evento che collega tre capitali europee. In una birreria di Roma (è la Locanda Atlantide), Parigi e Londra, gruppi di giovani ricercatrici parleranno in modo del tutto informale al pubblico dei loro studi, delle loro esperienze e del ruolo delle donne nel mondo della ricerca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA