Pianeta atenei

Illegittima la richiesta di rimborso Iva dell’università per i beni destinati ad attività esenti

di Michele Brusaterra

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Non è legittima la richiesta di rimborso dell'Iva pagata per l’acquisto di beni, se questi sono poi destinati a essere utilizzati durevolmente per l’esercizio di attività esente. Solamente per la loro eventuale cessione, in assenza dell’esercizio di detrazione dell’intera imposta, può essere utilizzata, infatti, la norma di cui all’articolo 10, n. 27-quinquies), del Dpr 633/72.È questo quello che sostanzialmente emerge dalla sentenza della Cassazione n. 17169 del 26 agosto 2015, che ha visto, in “primo grado”, come parte ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?