Studenti e ricercatori

Chat Erasmus per volontari, on line le risposte ai quesiti degli studenti

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24
L’evento della Commissione Ue lanciato lo scorso 27 gennaio su Facebook Ue ha visto l’adesione di oltre 6.500 utenti

Sono più di 6.500 gli utenti che lo scorso 27 gennaio hanno partecipato alla chat su Facebook per richiedere informazioni sull’Erasmus dei giovani volontari. L’evento on line è stato lanciato dalla Commissione Ue per promuovere il nuovo bando per la mobilità «solidale» e per rispondere ai questi degli utenti sul programma.

La chat
Nel corso della chat il panel di esperti della Commissione ha risposto a più di 100 quesiti postati sulla pagina Facebook con l’hashtag #ErasmusPlusChat . I titoli di studio necessari per prendere parte alle attività, la durata dell’esperienza di volontariato all’estero, i requisiti anagrafici, i possibili sbocchi occupazionali al termine del periodo di mobilità: sono solo alcune delle domande alle quali hanno risposto gli esperti, che hanno fornito agli studenti anche i link per consultare i database Ue sulle opportunità di volontariato offerte dalle agenzie nazionali Erasmus (clicca qui per consultare l’elenco completo delle risposte ).

Il programma
La programmazione 2015 dell’Erasmus per giovani volontari (European Voluntary Service, Evs) offre 10 mila 17-30enni la possibilità di trascorrere fino a 12 mesi all’estero per attività di carattere sociale, permettendo ai giovani di acquisire anche competenze spendibili nel mondo del lavoro. Per maggiori informazioni su tutte le attività Erasmus per i giovani clicca qui


© RIPRODUZIONE RISERVATA