Pianeta atenei

Pochi laureati, meno iscritti e borse di studio in calo: allarme del Cun sull’università italiana

di Eugenio Bruno

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Ai bassifondi della classifica Ocse per numero di laureati; immatricolati in calo del 5% in due anni; aventi diritto alle borse di studio che scendono dall’86 al 69 per cento; meno di un manager su quattro con un titolo di alta formazione. Bastano questi numeri, diffusi ieri dal Cun in un convegno al Senato, a spiegare lo stato di salute dell’università italiana. Che soffre anche di troppa burocrazia con 157 nuovi provvedimenti adottati negli ultimi quattro anni. È da ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?