Pianeta atenei

Specializzazioni mediche, senza riforma a rischio 10mila «camici bianchi»

di Rosanna Magnano

Se non si troverà il modo di rimediare, nel 2020 un medico su due non avrà un futuro professionale, almeno in Italia. Se infatti non sarà aumentato il numero delle borse di studio per la specializzazione, anzi praticamente triplicato, fra sei anni circa 10mila giovani laureati rimarranno privi di prospettive, con il percorso formativo bloccato. A lanciare l'allarme è Angelo Mastrillo, segretario della Conferenza dei corsi di laurea delle professioni sanitarie: «Da quest'anno - spiega - si ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?