Pianeta atenei

Dopo i ricorsi caos a Medicina: «Impossibile fare lezione, pronti a dimissioni di massa»

di Marzio Bartoloni

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Inutile girarci intorno. Il numero programmato nella facoltà di Medicina è saltato: dopo la pioggia di ricorsi i Tar hanno imposto agli atenei l’iscrizione di 6mila candidati in più, in pratica oltre il 50% dei circa 10mila posti programmati. Per i corsi di laurea in Medicina in partenza in questi giorni il rischio caos è dietro l’angolo tra aule, laboratori e reparti che non saranno in grado di accogliere tutti questi studenti. Da qui l’appello della Conferenza dei ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?