Pubblica e privata

Il credito d’imposta anche per le assunzioni in azienda di dottori di ricerca e laureati «tecnici»

di Alessandro Sacrestano

Il progetto di legge di stabilità approvato dal Consiglio dei ministri riscrive la sostanza del bonus investimenti in ricerca e sviluppo previsto dall'articolo 3 del decreto legge 145/2013.Il primo effetto, decisamente poco apprezzabile, è quello di differirne l'applicazione al periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014. Si allarga, però, il parterre dei beneficiari della nuova misura di incentivo, cui è dedicato l'articolo 7 del progetto di legge. Infatti ne potranno godere tutte le imprese, ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?