Studenti e ricercatori

Per gli studenti Erasmus arriva il sostegno linguistico online

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24
Da Bruxelles la piattaforma Web per frequentare corsi on line e migliorare le competenze durante il periodo all’estero

Un «assistente» linguistico disponibile 24 ore su 24 e raggiungibile con un semplice clic. Che offre corsi, esercitazioni e tutorial per migliorare le competenze linguistiche prima, durante e dopo il periodo di studio all’estero. Si chiama Supporto Linguistico On line (clicca qui per il video di presentazione ) ed è il nuovo servizio messo a punto dalla Commissione Ue per gli studenti Erasmus che partecipano a programmi di studio o di tirocinio all’estero della durata compresa tra i 2 e 12 mesi. A partire dal 2015, lo strumento web sarà esteso anche ai progetti di mobilità per la formazione professionale.

Come funziona
Il supporto on line permette ai giovani di svolgere i test obbligatori di valutazione linguistica - che vanno sostenuti sia prima del viaggio all’estero, per individuare eventuali lacune, che al ritorno, per verificare i progressi ottenuti - e di seguire corsi di lingua durante il periodo di mobilità, per avere un sostegno continuo e migliorare le proprie competenze. Ogni studente in partenza per un programma Erasmus riceverà una login e una password per accedere alla piattaforma on line e partecipare alle attività formative.

Le lingue
Attualmente il servizio è disponibile per le lingue tedesco, inglese, spagnolo, francese, italiano e olandese , vale a dire le lingue «usate per l’istruzione o il lavoro da quasi il 90% degli studenti, volontari o tirocinanti all’estero» spiega la Commissione Ue. Ma in futuro «il supporto on line - assicura Bruxelles - sarà esteso a tutte le lingue ufficiali dell’Unione».
Tutte le informazioni per l’accesso al supporto on line vanno richieste all’università o all’ente di provenienza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA