Studenti e ricercatori

Concorso per le scuole di specializzazione in Medicina: ecco le sedi dove si svolgeranno le prove

di Marzio Bartoloni

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Il ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha da poco pubblicato l’elenco delle sedi dove si svolgono le prove per il concorso di ammissione, riformato dal ministro Giannini, per accedere alle scuole di specializzazione in Medicina. Ogni candidato riceverà entro il 20 ottobre la comunicazione sulla sede specifica in cui svolgerà la prova che sarà nella Regione di residenza del candidato.

Il Miur pubblica l’elenco delle sedi dove si svolgeranno le selezioni
A comunicare l’elenco delle sedi dove si svolgerà la prova è il portale del Miur universitaly: «Entro il giorno 20 ottobre prossimo - si legge nel portale gestito dal ministero - sarà comunicata a ciascun candidato, attraverso il sito ad accesso riservato, la sede in cui dovrà svolgere la prova». «Nei prossimi giorni - si legge ancora nella nota - sarà infatti effettuato il collaudo di tutte le postazioni coinvolte, collaudo che andrà avanti fino al 17 ottobre e che partirà da domani, a seguito dell'indicazione ufficiale delle sedi. La sede di svolgimento della prova sarà individuata nell'ambito della Regione di residenza del candidato». «Le diverse tipologie di sede (scuole, atenei, strutture Miur e altre stutture) - avverte ancora il portale - sono state scelte per consentire a ciascun partecipante di sostenere la prova nella propria Regione e per garantire adeguati standard tecnologici». Come noto la partecipazione alle prove è finalizzata alla formazione di una graduatoria di merito per l'iscrizione alle Scuole che a sua volta richiede il possesso dell'abilitazione entro il 10 dicembre 2014 (data di inizio delle attività accademiche).

Come funzione la prova di ammissione
La prova di ammissione, riformata dal ministro dopo le polemiche sui concorsi locali, sarà telematica e identica a livello nazionale per ogni scuola. I candidati dovranno rispondere a 110 quesiti a risposta multipla: 70 su argomenti caratterizzanti il corso di Medicina, 40 su scenari predefiniti di dati clinici, diagnostici e analitici (30 saranno comuni a tutte le scuole appartenenti alla medesima area e 10 specifici per ciascun tipo di scuola). La prova di ammissione, comune a tutti, si svolgerà il 28 ottobre (inizio ore 11). La seconda parte, differenziata per tipo di scuola, avrà questo calendario: 29 ottobre area medica, 30 ottobre area chirurgica, 31 ottobre area dei servizi chirurgici. L a pubblicazione delle graduatorie provvisorie avverrà il 5 novembre, mentre il 7 novembre ogni candidato dovrà sc egliere la scuola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA