Famiglie e studenti

Borse di studio all’estero per gli studenti residenti nelle area terremotate

di Eu.B.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Borse di studio per gli studenti delle aree terremotate che vogliono svolgere una vacanza di studio all’estero nell’estate 2018. A stanziarle sono le province di Rieti e Ascoli Piceno, grazie alla raccolta fondi organizzata dall’Upi, d’Iitesa con Fondazione e Associazione Intercultura. Destinatari i residenti al 24 agosto 2016, nei Comuni di Accumoli, Amatrice ed Arquata del Tronto, iscritti alla terza media o alle scuole superiori.

Le borse di studio
Finanzieranno programmi estivi nelle seguenti destinazioni:
•Sligo (Irlanda) riservato a ragazzi nati tra il 01/11/2000 e il 30/06/2003, durata di 4 settimane con partenza il 7 luglio e rientro il 4 agosto 2018.
•Barnard Castle (Regno Unito) riservato a ragazzi nati tra 01/08/2002 e il 30/06/2004, durata di 2 settimane con partenza prevista l'8 luglio e rientro il 21 luglio 2018.
I ragazzi interessati potranno inoltrare la domanda per beneficiare delle Borse di studio entro e non oltre il 15 aprile 2018 al seguente indirizzo www.intercultura.it/iscriviti/ . Durante l'iscrizione, quando al punto 4 del modulo “Quota di partecipazione e borse di studio” viene chiesto di indicare il nome dello sponsor, sarà necessario indicare che si vuole usufruire di una Borsa sponsorizzata e poi di seguito selezionare il nome dello sponsor “UPI per Amatrice, Accumoli ed Arquata del Tronto” e compilare le informazioni addizionali richieste. In questo modo si sarà anche esonerati dal pagamento dei 50€ di iscrizione. Nella compilazione del fascicolo online il candidato dovrà specificare la destinazione prescelta. Successivamente, sarà necessario fornire un'autocertificazione di residenza in uno dei Comuni indicati.

La selezione
Tutti gli iscritti saranno chiamati dall'Associazione Intercultura a sostenere una prova attitudinale online, che si terrà mercoledì 18 aprile 2018, per valutare la capacità di affrontare l'esperienza all'estero in autonomia, pur sapendo di poter sempre contare sul sostegno di volontari e formatori per vivere tale esperienza nel migliore dei modi.
Saranno finanziate borse di studio a copertura totale della somma disponibile (€ 41.661,89 totali). Se il numero di domande ricevute dovesse eccedere tale disponibilità si finanzieranno il maggior numero di borse possibili attraverso una graduatoria stilata dall’Associazione Intercultura in base ai seguenti criteri di priorità:
•esito della prova attitudinale e andamento scolastico degli ultimi 2 anni;
•equa distribuzione delle borse rispetto ai residenti nei tre comuni;
•riserva di 3 borse per il soggiorno di 4 settimane a Sligo, in modo da garantire la possibilità di partecipare agli studenti nati tra il 01/11/2000 e il 01/08/2002 in quanto non ammessi a presentare domanda per il soggiorno di due settimane a Barnard Castle ;
•assegnazione delle rimanenti 11 borse per i soggiorni di 2 settimane, in modo da offrire maggiori opportunità di partecipare ai soggiorni estivi anche agli studenti nati nel 2004, non destinatari sinora di analoghe borse di studio.
In base alle candidature ricevute e alle graduatorie stilate, sarà possibile un'eventuale compensazione tra le due tipologie di programmi.
Ai vincitori delle borse di studio verrà offerta una formazione all'esperienza, a Roma, prima della partenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA