Famiglie e studenti

Studenti italiani in Brasile per la Dichiarazione dei giovani sull'acqua

di Al. Tr.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Otto studentesse e studenti, rappresentanti di altrettante scuole italiane, partecipano all'ottavo Forum Mondiale dell'Acqua, il più grande evento internazionale dedicato alle risorse idriche, che si chiude oggi a Brasilia. Si tratta delle vincitrici e dei vincitori di "Water-Hack", il primo hackathon della scuola italiana interamente dedicato a questo tema, organizzato dal Miur lo scorso settembre, nell'ambito dell'evento "Rules of Water, Rules for Life".

Dichiarazione dei giovani sull'acqua
A Brasilia gli studenti italiani sono stati protagonisti dello Youth Forum, un appuntamento interamente dedicato ai giovani e al tema dell'Acqua come elemento chiave dello sviluppo. Partendo dagli obiettivi dell'Agenda Globale 2030 per lo sviluppo sostenibile, i ragazzi hanno lavorato e collaborato, per oltre due giorni, con oltre 50 giovani, rappresentanti di 20 Paesi e di oltre 30 organizzazioni giovanili impegnate nel settore. Hanno avuto inoltre la possibilità di confrontarsi con mentori ed esperti internazionali di risorse idriche delle principali organizzazioni internazionali. Gli studenti italiani hanno così partecipato, da protagonisti, a tutte le fasi di stesura dello Youth Statement, la Dichiarazione ufficiale dei Giovani sull'Acqua, presentata al successivo incontro ministeriale del Forum, davanti a comunità e decisori politici di tutto il mondo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA