Famiglie e studenti

Ponte tra scuola e lavoro, riparte il tour di Italia Orienta tra gli istituti romani

S
2
4Contenuto esclusivo S24

È partita a Roma la sesta edizione dell'Educational Tour organizzato dalla Fondazione Italia Orienta, l'iniziativa di orientamento per gli studenti delle classi quarte e quinte di numerosi istituti romani. Il tour toccherà 27 città per raccontare ai ragazzi quello che li aspetta dopo il diploma. In questa edizione gli esperti di Italia Orienta incontreranno circa 20mila studenti, docenti e presidi di oltre 210 istituti, dai licei ai professionali, per confrontarsi sul delicato passaggio tra scuola e lavoro.

Abbandono record al Sud
Il tasso di abbandono accademico in Italia - ricorda Italia Orienta in una nota - è pari a 14.258 ragazze e ragazzi, lo 0,8% di coloro che frequentavano la scuola secondaria di I grado e che hanno abbandonato gli studi in corso d'anno o nel passaggio fra un anno e l'altro. Tra le regioni con maggiore dispersione spiccano la Sicilia con l'1,3%, la Calabria, la Campania e il Lazio con l'1%. La percentuale più bassa si evidenzia in Emilia Romagna e nelle Marche con lo 0,5%. «L'abbandono è più frequente fra coloro che sono in ritardo con gli studi- ha sottolineato il presidente di Italia Orienta, Mariano Berriola - mentre i maschi abbandonano più delle femmine. Per questo - ha spiegato - siamo felici di riprendere anche quest'anno il nostro viaggio di orientamento fra i ragazzi. Il nostro obiettivo è quello di sostenere e motivare i ragazzi verso scelte consapevoli». L'Educational Tour si fermerà ad aprile per poi riprendere a ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA