Personale della scuola

Didattica hi-tech nelle zone isolate e meno dispersione: con eTwinning vince l'inclusione

di Alessia Tripodi

Superare gli ostacoli geografici, raggiungendo anche le scuole rurali o quelle costruite su piccole isole o in zone remote. Favorire l'integrazione di giovani immigrati, rifugiati o appartenenti a minoranze etniche. E garantire adeguati piani didattici per i ragazzi con difficoltà di apprendimento, problemi di rifiuto della scuola, scarso rendimento. Sono questi gli obiettivi dei progetti realizzati da insegnanti e dirigenti grazie ai gemellaggi elettronici promossi dalla commissione Ue e raccolti nella pubblicazione "Costruire una ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?