Personale della scuola

È scontro sul merito. Il Miur: si contratta solo l’ammontare del bonus. I sindacati: no, anche i criteri per determinarlo

di Claudio Tucci

S
2
4Contenuto esclusivo S24

A quattro giorni dalla sigla del nuovo contratto della scuola proseguono le “interpretazioni”, più o meno “autentiche” del testo. Nel mirino è finito il bonus per il merito, introdotto dalla legge 107. Miur e sindacati su un punto sono d’accordo: le risorse sottratte ai 200 milioni, e cioè 60 milioni quest’anno, 40 milioni a regime, sono servite per giungere ad aumenti medi mensili di 96 euro per i docenti, rispetto al valore medio di 85 euro previsto dall’intesa del ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?