Famiglie e studenti

Vaccini, per entrare in classe dopo il 10 marzo basterà la richiesta

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Dopo il 10 marzo i bambini non ancora vaccinati potranno frequentare servizi educativi e scuole per l'infanzia se i genitori presenteranno la documentazione dell'Asl locale che attesta la richiesta di vaccinazione e che la data è stata fissata dopo il giorno di scadenza. Lo scrive in una nota ufficiale il Ministro della Salute rispondendo a una richiesta di chiarimento arrivata dall’Anci.

Nella sua misisva all’Associazione nazionale dei comuni italiani, Lorenzin specifica che dopo il dieci marzo saranno esclusi dai servizi educativi per l'infanzia soltanto i bambini i cui genitori, o tutori o affidatari non siano in regola con l'adempimento. E questo vale per tutti i comuni italiani. Il 10 marzo - è bene ricordarlo - scade il termine ultimo per presentare alle scuole le certificazioni che attestano l’avvenuta vaccinazione dei bambini per i dieci vaccini obbligatori previsti dal decreto legge 73 del 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA