Famiglie e studenti

Unindustria porta nel Lazio il progetto «Eureka! Funziona!»

di Claudio Tucci

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Riparte il progetto «Eureka! Funziona!», nato sull’esempio dell’esperienza finlandese in corso dal 2003 e indirizzato agli alunni delle terze, quarte e quinte classi delle scuole primarie, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza della meccanica, attraverso la realizzazione di giocattoli mobili.

Il progetto
Il progetto è un'iniziativa di Federmeccanica, patrocinata dal Miur e promossa e realizzata, nel Lazio, da Unindustria. Il 19 gennaio scorso è partita ufficialmente la fase operativa del progetto, con la consegna dei kit di lavoro agli studenti, ai dirigenti scolastici e agli insegnanti delle ventuno scuole della regione aderenti all’iniziativa. Il tema scelto per questo anno è quello della meccanica e prevede la realizzazione di un “giocattolo” mobile. A tal proposito, il kit di lavoro contiene, tra i vari componenti, anche un dispositivo appositamente sviluppato per il progetto dall’Istituto italiano di tecnologia (Iit), ovvero una scheda fotosensibile che regola la potenza a seconda della quantità di luce che riceve.

L’impegno di Unindustria
La competizione finale tra i gruppi di lavoro partecipanti avrà luogo nel mese di maggio ed una giuria speciale, composta dai rappresentanti delle imprese associate del territorio laziale, premierà gli elaborati migliori. L’iniziativa sarà realizzata congiuntamente dalla Sezione «Metalmeccanica, Metallurgia e Costruzioni Macchinari» e dal Gruppo tecnico «Sviluppo del Capitale Umano» di Unindustria, nell’ottica di “educare al lavoro” e di appassionare i giovani studenti alla cultura tecnica e scientifica, al fine di sviluppare al meglio le basi necessarie per acquisire in futuro quelle competenze richieste dalle imprese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA