Famiglie e studenti

Cambia l’esame di terza media: meno prove scritte, da 3 a 5

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Con il nuovo anno si cambia: il prossimo giugno le prove scritte scenderanno da cinque a tre, più il colloquio orale. Si darà più valore al percorso scolastico. Sono previste: una prova di italiano, una di matematica, una prova sulle lingue straniere, un colloquio per accertare le competenze trasversali, comprese quelle di cittadinanza. Il test Invalsi (la prova nazionale standardizzata) resta, ma si svolgerà nel corso dell'anno scolastico, non più durante l'esame. Cambierà pure la maturità, ma a partire dall'anno scolastico 2018/2019. A settembre le scuole riceveranno l'apposita circolare con tutte le novità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA