Famiglie e studenti

Pronti 80 milioni per sviluppo competenze digitali

di Cl. T.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Pensiero computazionale, per sviluppare la capacità di analizzare e risolvere problemi e per apprendere le basi della programmazione. Percorsi di “cittadinanza digitale” per un uso consapevole dei media, della Rete e dei dati, e per avere gli strumenti per valutare la qualità, l’integrità e la veridicità delle informazioni. Apprendimento pratico attraverso esperienze e obiettivi concreti, anche in sinergia con progetti di robotica educativa e artigianato digitale.

Terzo bando Pon
Sono alcune delle iniziative che potranno essere messe in campo dalle scuole grazie agli 80 milioni del Pon stanziati per lo sviluppo delle competenze digitali fra le ragazze e i ragazzi e per la didattica innovativa. Il bando è da oggi on line sul sito dedicato: www.istruzione.it/pon. Si tratta del terzo dei 10 bandi Pon per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa lanciati dalla ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli lo scorso gennaio. Ciascuna scuola potrà ricevere fino a 25mila euro che consentiranno agli istituti beneficiari di attivare fino a 140 ore in più all'anno di educazione digitale.

I progetti proposti dalle scuole dovranno avere al centro, in particolare, due aree: lo sviluppo del pensiero logico e computazionale e della creatività digitale e lo sviluppo delle competenze di “cittadinanza digitale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA