Famiglie e studenti

Modello scuola-lavoro per sviluppare le soft skill

di Enrico Netti

È al via una nuova tranche di progetti di alternanza scuola-lavoro promossi da McDonald’s Italia. I protagonisti saranno gli studenti delle superiori di diverse province tra cui Cagliari, Modena, Palermo e Trieste. L’iniziativa punta allo sviluppo delle soft skill, in particolare fare vivere il rapporto di accoglienza con i clienti e i momenti di comunicazione interpersonale, passi propedeutici per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Sono inoltre previsti momenti di formazione in aula e training on the job con il supporto del personale di McDonald’s nel ruolo di tutor. Verranno trattati anche i temi della supply chain, della sicurezza alimentare, la preparazione degli alimenti, le figure professionali necessarie al ristorante, i contratti di lavoro e il modello di franchising. Il progetto continuerà nell’arco del prossimo biennio coinvolgendo ogni anno almeno 10mila studenti delle superiori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA