Famiglie e studenti

All'Itis Pacinotti-Archimede di Roma il corso per progettare videogiochi

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Un corso sperimentale di programmazione e progettazione di videogiochi per fornire competenze specifiche nel settore del "gaming". È quello che sarà attivato a partire dal 2017-2018 all'Itis Pacinotti-Archimede di Roma. Oltre alle materie previste dal piano di studi dell'indirizzo informatico, il corso prevede un'ora curriculare alla settimana con un esperto e l'approfondimento, in tutte le singole discipline, di argomenti che riguardano il mondo dei videogiochi e dell'animazione.

Il progetto
Questa nuova sperimentazione nasce per rispondere alla crescente domanda da parte delle scuole superiori italiane di una formazione specifica inerente il gaming, settore in crescente
espansione. Per fornire ai ragazzi un percorso di studi mirato alla formazione di professionisti nel mondo dei videogiochi , sarà attiva la collaborazione con EduPuntoZero, il network delle scuole nato nell'ambito della formazione esterna erogata dal Dipartimento Memotef della Facoltà di Economia dell'Università di Roma "La Sapienza"e membro della coalizione per le competenze digitali promosso dall'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del progetto Commissione Europea e-skills for jobs 2016.

Le caratteristiche del corso
Oltre alle lezioni in classe, il corso sperimentale sarà corredato da moduli sui mestieri digitali, organizzati da EduPuntoZero, per i quali agli alunni sarà rilasciata la dovuta certificazione da spendere nel mercato del lavoro. La quota di frequenza per il corsi è di 100 euro l'anno.
Trattandosi di una scuola superiore, sottolinea l'Itis, gli studenti non diventeranno da subito abili sviluppatori, ma il corso sperimentale fornirà loro le conoscenze propedeutiche ad una specializzazione futura e permetterà di stringere nuove collaborazioni di alternanza scuola-lavoro nel settore dei mestieri digitali.
Per maggiori info:
www.pacinottiarchimede.gov.it
www.youtube.com/user/Pacinottiroma


© RIPRODUZIONE RISERVATA