Famiglie e studenti

Asse Miur-accademia della Crusca per promuovere l’italiano

di Cl. T.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Dalla lettura alla comprensione dei testi, dal curriculo verticale alla scrittura e oralità: quest’anno scolastico sta partendo il progetto Miur-accademia della Crusca per far tornare d’interesse l’italiano «per la crescita e la formazione degli studenti». In particolare, dovranno essere realizzate attività di ricerca-azione presso le scuole di ogni ordine e grado su temi concernenti la lingua italiana, anche allo scopo di diffondere una maggiore consapevolezza della centralità della lingua nei processi di crescita delle nuove generazioni.

Il progetto
Al fine di favorire le adesioni e la partecipazione al progetto, l’Accademia della Crusca è disponibile a incontri preliminari, che potranno svolgersi già da questo mese presso gli Uffici scolastici regionali delle regioni che ne faranno richiesta, secondo un calendario concordato direttamente con l'Accademia stessa. A questi incontri potranno partecipare i referenti per la formazione e la didattica dell’italiano, individuati in loco dagli stessi uffici scolastici regionali, e un rappresentante dell’Accademia della Crusca.

Il contributo delle scuole
Il Progetto prevede che le scuole elaborino percorsi e materiali didattici destinati agli studenti, che saranno successivamente inviati all’Accademia della Crusca per la validazione. Le proposte più significative elaborate dalle scuole saranno pubblicate sul sito dell’Accademia della Crusca (www.cruscascuola.it), nonché su altri spazi web del Miur, e contribuiranno a creare una banca dati a disposizione di tutti gli istituti scolastici per il rinnovamento e lo sviluppo della didattica dell’italiano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA