Personale della scuola

Risarcimento (ma non stabilizzazione) per il prof che ha superato i 36 mesi di contratti a termine

di Francesca Malandrucco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

La Cassazione riconosce il diritto al risarcimento per gli insegnanti supplenti che hanno avuto contratti a termine per un periodo superiore ai 36 mesi. Con la sentenza n. 27384 del 2016, depositata lo scorso 29 dicembre, la Suprema corte ha confermato l'indirizzo a ritenere illegittimi i contratti a termine nel comparto della scuola reiterati per oltre tre anni. La Corte, esprimendosi nuovamente in favore di un'insegnante precaria di Roma che per sei anni, dal 2002 al 2008, si era ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?