Personale della scuola

Mobilità degli insegnanti, prima deroga alla Buona scuola

di Giorgio Pogliotti

La Buona scuola inizia a smontarsi. Nell’anno scolastico 2017/18 per tutti i docenti verrà meno l’obbligo di permanenza triennale nella provincia e nella scuola di titolarità. Potranno presentare domanda di mobilità scegliendo liberamente tra scuola, ambito o provincia. Si potranno esprimere fino a 15 preferenze, con un massimo di 5 riferite a singole scuole, le altre potranno riferirsi ad ambiti o province. Il 30% dei posti vacanti sarà destinato alla mobilità territoriale e il 10% alla mobilità professionale, mentre ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?