Famiglie e studenti

Per il ministero della Salute non serve il certificato medico

di Al. Tr.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Per richiedere pasti vegani o vegetariani nella mensa scolastica non serve il certificato medico, ma è sufficiente la richiesta dei genitori. Lo precisa il ministero della Salute in una nota dello scorso maggio, nella quale cita le Linee di indirizzo per la ristorazione scolastica approvate nel 2010 - e ancora vigenti - secondo le quali «vanno assicurate anche adeguate sostituzioni di alimenti correlate a ragioni etico-religiose e culturali» e «tali sostituzioni non richiedono certificazione medica».

La normativa
La circolare del ministero della Sanità era stata inviata in risposta a numerose segnalazioni di violazione delle Linee di indirizzo: non solo richiesta di certificazioni mediche alle famiglie, ma anche casi di regioni che sconsigliavano la dieta vegetariana o vegana pretendendo un nulla osta da parte degli operatori scolastici, previa richiesta di entrambi i genitori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA