Personale della scuola

Presidi e docenti non possono avere altro impiego pubblico, pena la decadenza

di Franco Portelli

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L’Ufficio scolastico regionale per la Toscana, con la nota 9736 del 20/07/2016, a cura dell’ufficio legale e contenzioso, ha affrontato il delicato tema del divieto di cumulo degli impieghi per i dipendenti pubblici. Il personale che assume altro impiego pubblico è tenuto a darne immediata notizia all’amministrazione. L’assunzione del nuovo impiego – è scritto nella nota - comporta la cessazione di diritto dall’impiego precedente, salva la concessione del trattamento di quiescenza eventualmente spettante ai sensi delle disposizioni in vigore. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?