Famiglie e studenti

Prima campanella a Bolzano, il 12 settembre toccherà a Veneto e Lombardia

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Sono gli studenti della provincia più a nord d’Italia i primi a tornare tra i banchi di scuola. Ieri mattina negli istituti dell’Alto Adige è suonata la prima campanella per oltre 90mila tra scolari e studenti dei vari gradi di formazione. Le lezioni sono iniziate per i bambini delle scuole dell'infanzia, per gli alunni che frequentano la scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado nonchè quelli iscritti a un corso di formazione professionale. In provincia di Bolzano da alcuni anni è stato adottato il calendario scolastico permanente e stabilito che il primo giorno di scuola è il 5 settembre. Se la data dovesse coincidere con la giornata del venerdì, sabato o domenica, l’inizio delle lezioni verrebbe posticipato al lunedì successivo.

Le altre Regioni
Le altre Regioni italiane che applicano il calendario scolastico permanente sono Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Lazio. Il 12 settembre torneranno tra i banchi di scuola gli scolari e studenti di Abruzzo (ultimo giorno di scuola sarà il 7 giugno 2017), Umbria (10 giugno 2017), Valle d’Aosta (10 giugno 2017), Veneto (10 giugno 2017), Friuli Venezia Giulia (14 giugno 2017), Lombardia (8 giugno 2017), Trentino (9 giugno 2017), Piemonte (10 giugno 2017) e Molise (9 giugno 2017). Il 14 ripresa delle lezioni in Basilicata (ultimo giorno 10 giugno 2017), Liguria (10 giugno 2017), Calabria (10 giugno 2017), Sardegna (10 giugno 2017) e Sicilia (9 giugno 2017). Il 15 riapriranno le scuola in Campania (ultimo giorno 9 giugno 2017), Emilia Romagna (7 giugno 2017), Lazio (8 giugno 2017), Marche (8 giugno 2017), Puglia (10 giugno 2017) e Toscana (10 giugno 2017).


© RIPRODUZIONE RISERVATA