Famiglie e studenti

Alternanza: al via il bando Didattiva 2016, focus su industria 4.0

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Riparte anche quest'anno il bando Didattiva, il premio nazionale per le best practice in materia di didattica dell'alternanza messe a punto dalle scuole. Tema del nuovo bando - promosso da Confindustria con la collaborazione - sarà «Industry 4.0», il nuovo modello aziendale basato su automazione e connettività che punta a rivoluzionare la produzione. Per partecipare c'è tempo fino al prossimo 22 settembre.

Come partecipare
Saranno premiati i migliori progetti nati dalla collaborazione tra scuola e impresa sui temi dell'alternanza, della didattica laboratoriale e dell'apprendimento digitale e interattivo. Possono partecipare i docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, della formazione professionale regionale (IeFP) e degli istituti tecnici superiori (Its) e le imprese che hanno sviluppato con i prof progetti di innovazione didattica.
Ai docenti vincitori verrà offerto uno stage di tre giorni presso un'impresa o un centro di ricerca, la possibilità di utilizzare i laboratori dell'impresa per le attività formative degli studenti e la pubblicazione del progetto vincitore sul sito del Miur e di Confindustria-Orientagiovani. Mentre le aziende premiate si aggiudicheranno il «Bollino di qualità educativa - BoQuE» e l'iscrizione all'albo nazionale delle "Imprese amiche della scuola", oltre alla possibilità di svolgere attività formative nella struttura scolastica.
I vincitori saranno premiati nel corso del convegno «Orientainsegnanti» che si svolgerà il 9 novembre 2016 a Bolzano.
Per info: elena.gaudio@istruzione.it, tel. 06/58495955


© RIPRODUZIONE RISERVATA